ESTATE

In estate il nostro organismo ha un bisogno imperativo di ricevere acqua…molta acqua!

Durante la primavera abbiamo drenato il terreno carico dai grassi invernali e ricostituito il capitale di energia sotto l’influenza benefica del sole. Perchè l'amico sole non si trasformi in nemico è necessario compensare le perdite di acqua dovute alla sudorazione: è importante idratarsi!

SCELTA DELL' ACQUA

L’organismo umano vive di minerali “organici”, quelli cioè forniti dalle piante e dagli animali.

I minerali inorganici, non utilizzabili dall’organismo, determinano sovraccarico renale (sabbia) e calcificazioni.

L’acqua deve seguire queste regole:

Residuo fisso : inferiore a 50 mg/l.

pH : tra 6,4 e 6.8.

Provenienza : alta montagna.

Nitrati : inferiore a 5 mg/l.

Confezione : vetro.

ALCUNI ALIMENTI ESTIVI

Albicocca: molto nutriente con un importante carico di vitamine, sali minerali e zuccheri naturali. Ricca in vitamina A e C, potassio, magnesio e ferro.

Mandorla: ricca in grassi monoinsaturi, in proteine, in fibre e minerali, povera in colesterolo. Ha un alto tenore in vitamina E un potente antiossidante (antinvecchiamento), è anche un ottimo antisettico intestinale.

Ribes: decongestionante, depurativo e remineralizzante.

Lampone: diuretico e sudorifico, partecipa a l’eliminazione delle tossine. Lassativo, previene la stipsi, è rinfrescante e tonico. Ricco in vitamina C è consigliato in chi soffre di reumatismi e ai diabetici.

Limone: ha potente potere diuretico, depurativo e remineralizzante. Ricco in vitamine soprattutto C e sali minerali, inoltre contiene preziose essenze.

Melone: rigenera i tessuti. Rinfrescante, diuretico e lassativo è un depuratore di prima scelta.

Mora: ha virtù depurative e leggermente lassative.

Prugna: particolarmente rinfrescante, decongestionante del fegato, stimolante delle funzioni nervose, energetica. Ricca in potassio e ferro.

Pesca: le sue riserve contribuiscono a mantenere il nostro capitale energetico, è digestiva e leggermente lassativa. Ricca in vitamine A, B e C e potassio.

Rabarbaro: ricco in vitamine e ferro, tonico per lo stomaco e purgante.

Aglio: digestivo,antisettico, diuretico, antispasmodico, ricco in sali minerali, in vitamine e in principi antibiotici.

Melanzana: calma l’eccitazione nervosa. Stimola il fegato e i reni, rinfresca ed esercita un’azione diuretica.

Zucchina: rinfrescante ed idratante (95% di acqua) poco energetica. Possiede qualità lassative. Ricca in potassio, magnesio e calcio.

Bietole: diuretiche, lassative, rinfrescanti, calmano le infiammazioni urinarie. Sono ricche in ferro aiutano il rinnovo del sangue. Le sue vitamine contribuiscono all’equilibrio del sonno. Previene le infezioni.

Cetriolo: idrata ed è poco calorico. Partecipa al drenaggio del nostro organismo perché ricco in acqua.

Cornetti: ricchi in sali minerali e in vitamine, hanno un’azione depurativa e rinfrescante, remineralizzante e ricostituente dell’organismo.

Mais: energetico, ricco in fibre (che stimolano il funzionamento intestinale) e in magnesio.

Cipolla: preziosa se si soffre di reumatismi, è anche antisettica e fortificante perché ricca in sali minerali e vitamine.

Peperone: ricco in antiossidanti, clorofilla, vitamine C e provitamina A.

Patate: ricche in sali minerali, in vitamine, in amidi, sono praticamente senza grassi, ricche di fibre e sazianti.

Radicchio rosa: ricco in vitamina C e in sali minerali, possiede proprietà antisettiche e drenanti di fegato e reni.

Insalata: ha proprietà diuretica, remineralizzante, nutritiva, equilibrante. Ricca in sali minerali e vitamine così come in fibre benefiche per l’intestino.

Pomodoro: ha proprietà diuretiche, remineralizzante, nutritive ed equilibrante.

Basilico: tonico del sistema nervoso, antisettico intestinale.

Menta: ha virtù stimolanti del sistema nervoso e proprietà digestive.

Prezzemolo: è un antirachitismo, nutritivo, stimolante, vermifughi, rinfrescante.

ALTRI ALIMENTI CONSIGLIATI

Rosmarino: protegge il fegato e le vie respiratorie.

Timo: ha proprietà antisettiche ed è un potente stimolante