Autunno

In autunno il nostro organismo risente naturalmente il bisogno di organizzasi per la stazione fredda.

Per preparasi all’inverno è necessario compensare con alimenti che “scaldano”; come i grassi vegetali e gli zuccheri lenti. Per questo prima necessario depurarsi.

L’autunno è una stagione di transizione, e quindi di prevenzione, verso le caratteristiche della stagione a venire, spesso la più difficile per il nostro organismo.


Alcuni alimenti della stagione autunnale


Ananas: diuretico, raccomandato nei cambi di stagione. Ricco di sali minerali e vitamine, un ottimo disintossicante, raccomandato per le cure dimagranti.


Limone: ha potente potere diuretico, depurativo e remineralizzante. Ricco in vitamine soprattutto della C e sali minerali, inoltre contiene preziose essenze.


Mela: molto nutriente, depura il sangue, tonifica i nervi e i muscoli, previene dalle infezioni intestinali, dei bronchi e dei reumatismi, remineralizza e ringiovanisce i tessuti.


Pera: remineralizzante, depurativa previene dalle infezioni della gola.


Prugna: particolarmente rinfrescante, decongestionante del fegato, stimolante delle funzioni nervose, energetica. Ricca in potassio e ferro.


Fungo: contiene molte proteine e oligoelementi, rivitalizza gli organismi stanchi, facilita l’assimilazione, drenante del tratto digestivo.


Mais: energetico, ricco in fibre che stimolano il funzionamento intestinale, ricco in magnesio.


Cipolla: preziosa se si soffre di reumatismi, è anche antisettica e fortificante perché ricca in sali minerali e vitamine.


Peperone: ricco in antiossidante, clorofilla, vitamine C e provitamina A.


Insalata: ha proprietà diuretiche, remineralizzante, nutritiva, equilibrante. Ricca di sali minerali, vitamine e fibre benefiche per l’intestino.


Pomodoro: ha proprietà diuretiche, remineralizzante, nutritive ed equilibrante.